7 cose orribili che stai facendo ai tuoi taglieri

errori del tagliere udra11/shutterstock

Il tuo tagliere è probabilmente uno di quegli strumenti da cucina che usi quotidianamente. Ma a differenza di quei fidati coltelli o della tua amata padella in ghisa, quelle superfici di plastica o di legno non tendono a ricevere molto TLC.

Questo è un errore. Fare bene con il tagliere può prolungare la sua vita (e la vita del tuo coltello), aiutarti a evitare di farti male o ammalarti (dita tagliate o intossicazione alimentare? No grazie!) e, naturalmente, rendere la preparazione del cibo molto più semplice. Ecco 7 errori che potresti commettere con i tuoi e come risolverli. (Guarisci tutto il tuo corpo con La disintossicazione del fegato di 12 giorni di Rodale per la salute totale del corpo.)



dmitriy podlipayev / shutterstock

È vero che i taglieri in vetro sono più resistenti alle macchie e agli odori. Ma quella superficie dura opacizza rapidamente la lama del tuo coltello. Potrebbe anche metterti a maggior rischio di lesioni, poiché la superficie liscia può far scivolare il coltello. Un'opzione migliore? Stick con tavole di legno o plastica. Le superfici più tolleranti manterranno i tuoi coltelli affilati più a lungo e ti aiuteranno a tenere le dita fuori dai guai. ( La ricerca mostra che il legno potrebbe avere meno probabilità di ospitare batteri. Ma i pannelli di plastica sono ancora sicuri finché vengono puliti accuratamente.)



Usi una piccola tavola. piccolo tagliere evgeny karandaev/shutterstock

Un tagliere carino potrebbe occupare meno spazio nella tua cucina ed essere un po' più facile da pulire. Ma la superficie più piccola significa che il cibo scivolerà costantemente dalla tavola. Inoltre, il tuo coltello non avrà abbastanza spazio per muoversi avanti e indietro, esponendoti a un rischio maggiore di farti male. Risparmiati la fatica e vai per la tavola più grande.

Non stai usando una tavola separata per la carne. usando un tagliere separato per la carne alexey borodin/shutterstockNon è un segreto che carne, pollame e pesce crudi possano ospitare batteri come E. coli e Salmonella, che può farti star male. Ma quando usi un solo tagliere sia per la carne che per le verdure, è più probabile che il succo del primo contamini il secondo. Quindi tieni una tavola separata che è solo per le proteine ​​animali (acquistane una di un colore diverso in modo che risalti) e puliscila con acqua calda e sapone dopo ogni utilizzo.Non usi una pensione separata per qualcuno con allergie alimentari. allergie alimentari wustrow/shutterstock

La contaminazione incrociata non è solo un rischio per la carne. Può anche essere un problema quando prepari il cibo per qualcuno con un'allergia, poiché anche un tagliere che sembra pulito potrebbe ancora contenere tracce di un alimento allergenico. Considera di investire in una tavola separata se cucini regolarmente per qualcuno con un'allergia. Se stai usando la tua tavola normale, prendi provvedimenti per lavarla accuratamente e igienizzare. (Utilizzare disinfettanti a base di cloro per i pannelli di plastica e disinfettanti all'ammonio quaternario come Mr. Clean per i pannelli di legno, consigliare esperti di sicurezza alimentare presso North Carolina State University .)



Metti la tua tavola di legno nella lavastoviglie. tavola di legno in lavastoviglie africa studio/shutterstock

Va bene mettere quel tagliere di plastica in lavastoviglie. Ma il calore elevato può causare la deformazione o la rottura delle assi di legno, quindi è meglio lavarle a mano. (Evita di ammollare le assi di legno, che possono anche causare deformazioni o crepe.) Il semplice sapone vecchio e l'acqua calda di solito fanno il trucco. Ma se hai a che fare con macchie o odori forti, puoi sbarazzartene cospargendo la tavola con bicarbonato di sodio e strofinando la tavola con mezzo limone a fette.

Non stai asciugando bene la tavola. non asciugare bene la tavola stephen kirsh/shutterstockUna tavola umida e una circolazione d'aria minima pone le basi per la crescita di batteri schifosi. Invece di rimettere il tagliere appena lavato sul bancone, è meglio lasciarlo appeso su uno scolapiatti per un po'. In questo modo si asciugherà completamente.Non stai oliando le assi di legno. oliare tavole di legno dusan zidar / shutterstockNel tempo, tutto quel lavaggio con acqua e sapone può causare l'essiccazione, la rottura o la rottura delle assi di legno. Ma strofinare la superficie con olio alimentare (come olio minerale o d'oliva) impedisce che si secchi, quindi le tue tavole durano più a lungo. Non devi farlo ogni giorno o dopo ogni volta che pulisci la tavola. Una volta alla settimana, o anche una volta al mese, è sufficiente per fare la differenza.